Tour alle Cinque Terre

Tour alle Cinque Terre: la magia dei piccoli borghi con i loro scorci suggestivi e degli antichi caruggi
Visite a Lerici, Portovenere, Vernazza, Monterosso, cave di marmo di Carrara e degustazione del lardo di Colonnata

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su telegram

Data del Tour

23-25 aprile 2022

Giorni del Tour

Data fissa

Durata del Tour

3 gg. / 2 nn.

Prezzo del Tour

€ 369

Data del Tour

23-25 aprile 2022

Giorni del Tour

Data fissa

Durata del Tour

3 gg. / 2 nn.

Prezzo del Tour

€ 369

Programma

sabato 23 aprile: Lanciano – Lerici
Partenza da Lanciano in orario da definire. Soste durante il percorso per libero ristoro. Arrivo a Lerici nel pomeriggio per una libera passeggiata esplorativa.

Lerici con il suo mare cristallino è la meta perfetta per un viaggio all’insegna della cultura. Certamente da non perdere è la Torre di San Rocco risalente al XII con funzione di avvistamento in epoca romana e campanile qualche secolo più tardi. L’oratorio adiacente invece venne edificato nel 1287 per ospitare i pellegrini che giungevano in porto diretti alla via Francigena (ingressi non inclusi). Passeggiando per le vie della cittadina noterete i famosi caruggi, stretti vicoli che si confondono e si aprono su piazze e luoghi di ritrovo. Arrivo in hotel per la sistemazione, la cena e il pernottamento.

domenica 24 aprile: Cinque Terre
Oggi andremo alla scoperta delle Cinque Terre, cinque piccoli borghi di pescatori situati lungo la frastagliata costa ligure che per molto tempo sono stati raggiungibili solo via mare.
Da La Spezia raggiungeremo con la barca Portovenere, dove avremo del tempo libero per passeggiare vicino al porto o per visitare i principali monumenti e luoghi di interesse come la Chiesa di San Pietro, citata da Eugenio Montale in una suggestiva poesia dedicata a Portovenere. Proseguiremo poi per Vernazza, il colorato gioiello delle Cinque Terre con le sue abitazioni che circondano il piccolo porto turistico. Da Vernazza raggiungeremo Monterosso, posto al centro di un piccolo golfo naturale, protetto da una modesta scogliera artificiale. È il più settentrionale dei borghi costieri che compongono le Cinque Terre. A Monterosso avremo modo di degustare un pranzo tipico, con il treno ritorneremo poi a La Spezia e da qui in hotel. (Qualora le condizioni meteo non permettessero la navigazione, l’escursione verrà effettuata via terra con treno regionale).

lunedì 25 aprile: Carrara e Colonnata e rientro a Lanciano
Oggi vi attende un itinerario unico e inimitabile quale quello delle cave di marmo di Carrara. Le Alpi Apuane sono famose oltre che per il marmo anche per il lardo di Colonnata che viene prodotto con lardo di suino stagionato in conche di marmo di Carrara. Le conche, strofinate con aglio, hanno temperature ed umidità particolari, per cui il prodotto finito ha caratteristiche uniche. Avremo modo di degustare questo salume dal sapore delicato e fresco, quasi dolce, il cui utilizzo ideale è al naturale, tagliato a fette sottili. Partenza nel primo pomeriggio per il rientro a Lanciano. Soste lungo il percorso per libero ristoro. Arrivo previsto in tarda serata.

Quota di partecipazione

€ 369
  • Trasporto in bus da Lanciano incluso per tutta la durata del tour
  • Sistemazione in camera doppia
  • Sistemazione in hotel 3* in Versilia:
    colazione internazionale a buffet, 2 cene con menù fisso a 3 portate (bevande escluse)
  • Escursione Cinque Terre:
    guida giornata intera, battello La Spezia-Portovenere-Vernazza-Monterosso,
    treno Monterosso-La Spezia, pranzo in ristorante durante l'escursione
  • guida 3 ore Carrara e Colonnata, degustazione del lardo di Colonnata
  • Accompagnatore durante il viaggio
  • Assicurazione Medico-Bagaglio
  • Supplemento per eventuale sistemazione in camera singola € 50,00
  • Tour confermabile solo al raggiungimento di un numero minimo di 20 partecipanti

Richiedi disponibilità: